Viaggiare in Italia e all’estero, oltre al Green Pass anche il modulo Plf

Viaggiare in Italia e all’estero, oltre al Green Pass anche il modulo Plf – Diritto.it

 

Viaggiare in Italia e all’estero, oltre al Green Pass anche il modulo Plf

Per viaggiare dall’Italia all’estero, in alcuni Paesi è necessario compilare il modulo Plf, il Passenger locator form (modulo di localizzazione del passeggero), un documento utilizzato dalle autorità sanitarie nel caso in cui i passeggeri siano stati esposti ad un contagio covid durante un viaggio a bordo di qualsiasi mezzo di trasporto, per facilitare il tracciamento dei contatti.

Il modulo Plf va presentato anche al momento del rientro in Italia dall’estero.


 

 


Il modulo Plf cos’è e come va compilato.

Il modulo Plf viene richiesto a chiunque entri in uno dei Paesi dell’Unione Europea per via aerea, via mare (traghetti e crociere) o via terra (autobus, treno, auto). Per verificare se nello Stato membro dell’Unione Europea in cui si desidera viaggiare sono in vigore restrizioni all’ingresso, si può visitare il sito dell’Unione Europea Re-open EU.



È necessario selezionare il Paese di destinazione e il mezzo di trasporto con cui si effettuerà il viaggio. A seconda delle risposte: per i Paesi con un proprio Plf, il sito europeo per il Plf reindirizzerà al sito nazionale e sarà necessario seguire le istruzioni che saranno fornite. 


Per i Paesi che non hanno un proprio Plf, si procederà a compilarlo online sul sito web europeo. Occorre registrarsi sul sito europeo dPLF con un indirizzo email valido e una password, dopodiché arriverà un’email di conferma all’indirizzo email fornito. 


Per convalidare e completare la registrazione sarà necessario cliccare sul link inviato all’indirizzo email indicato. È necessario inserire:


  • informazioni sul mezzo di trasporto e sul viaggio;
  • informazioni personali;
  • informazioni di contatto;
  • informazioni sull’indirizzo permanente;
  • alloggio precedente;
  • indirizzo temporaneo;
  • compagni di viaggio;
  • informazioni sul contatto di emergenza.

Prima di inviare il modulo, si possono visualizzare in anteprima i dati inseriti e, se necessario, è possibile modificarli.

Una volta completato il Plf, bisogna premere il pulsante di invio. 


A questo punto si riceverà un’email di conferma dell’invio del Plf.


Si riceverà via email il Plf con il relativo QR code.


La mail conterrà il QR code e il link per scaricare il Plf in formato Pdf.


Modulo Plf: per chi dall’estero arriva in Italia

Il ministero della Salute spiega che per compilare il modulo è necessario collegarsi al sito https://app.euplf.eu/#/, seguire la procedura guidata per accedere al dPLF, scegliere “Italia” come Paese di destinazione, registrarsi al sito creando un account personale, confermare l’account tramite il link arrivato all’indirizzo email indicato e compilare e inviare il dPLF seguendo la procedura guidata.


Sorgente: Viaggiare in Italia e all’estero, oltre al Green Pass anche il modulo Plf


Richiedi informazioni



    Post Views: 119
    ×

    Table of Contents