5 motivi visitare Vienna, la città più vivibile del mondo

by Feliciano Marcantonio

5 motivi per visitare Vienna,
la città più vivibile del mondo

L’Economist Intelligence Unit ha decretato Vienna come la città più vivibile del mondo per il secondo anno consecutivo. Vengono analizzate 140 città in tutto il mondo considerando cinque categorie di indicatori: qualità della vita (compresi gli effetti del cambiamento climatico), tasso di criminalità, rete dei trasporti, accesso all’istruzione e alla sanità, stabilità economica e politica. Vienna ha ottenuto 99,1 punti su un massimo di 100.

 

Voli diretti da Roma a Vienna

Partenza alleRientro aLinea aereaTrova biglietti
28.05.202429.05.2024Voli a partire da 71
18.06.202420.06.2024Voli a partire da 34
23.07.202429.07.2024Voli a partire da 64
01.08.202410.08.2024Voli a partire da 56

Quale città, più della città maggiormente vivibile al mondo può essere le meta perfetta per una vacanza soddisfacente dall’inizio alla fine? Forse nessuna: Vienna dà almeno 5 buoni motivi per essere visitata (e poi chissà, il trasferimento è dietro l’angolo!).

Collegati subito alla nostra piattaforma per accedere a tutti i servizi di cui hai bisogno: Eurotour lavora con te!

Ti sei già affidato al team di Eurotour e la tua esperienza è stata positiva? La tua opinione per noi è importantissima: visita la nostra pagina Facebook e lascia una recensione.

Per ulteriori consigli e assistenza, chiamaci, scrivici o chatta con noi.

scopri con noi la città

1- L’universo di Hundertwasser

191024-175358.jpg
Frederick Hundertwasser
è stato uno scultore, pittore e architetto fuori dal comune che nel quartiere popolare di Landstrasse ha realizzato case asimmetriche e dai colori vivaci. Si tratta di alcune delle costruzioni più eccentriche e bizzarre di tutta Europa. Immergiti nel microcosmo fatato di Hundertwasser, la dimostrazione che Vienna non è una città noiosa e per vecchietti”: questo è un vero quartiere pop!”

2 – Il Belvedere

191024-175420.jpg
Indiscutibilmente una delle residenze principesche più belle d’Europa, il castello del Belvedere fu costruito per volere del principe Eugenio
di Savoia tra il 1714 e il 1722. Oggi è sede della Galleria dell’Arte Austriaca composta in tre parti: il Museo d’Arte Barocca, il Museo delle Opere Medievali e la Galleria d’Arte del XIX e XX sec. con la più importante collezione nazionale di pittura del XIX e primo XX sec. Monet, Renoir, Schiele, Kokoschka e il famosissimo “Bacio” di Gustav Klimt.

3 – Il Prater

191024-175528.jpg
Si chiama così il celebre parco nel centro della città, frequentatissimo dai viennesi che ne affollano i prati e i suoi viali alberati. Ricco di caffè, ristoran
ti e chioschi entra di diritto nella lista dei dieci parchi cittadini più belli del mondo. Al suo interno c’è il Volksprater, il grande parco dei divertimenti con oltre 250 attrazioni tra cui la ruota panoramica inaugurata nel lontano 1897.

4 – Il Duomo di Santo Stefano

191024-175608.jpg
Le torri di questo capolavoro gotico sono visibili da gran parte del centro storico e prenderle come punto di riferimento è il modo più semplice per n
on perdersi. Non a caso il Duomo di Santo Stefano si trova proprio nel centro geometrico della città. Il Duomo è immenso ed è molto difficile vederlo per intero e accorgersi della sua maestosità, meglio un giro attorno alla chiesa prima di entrare suo interno.

5 – Hofburg Palace

191024-175659.jpg
Il più imponente simbolo della signorilità e della regalità dell’animo viennese, è stato per molto tempo il centro politico dell’impero austriaco; oggi è
la residenza del Presidente federale austriaco. Il Palazzo Imperiale è una struttura molto particolare perché formata da un complesso di edifici di epoche diverse e per la sua superficie davvero impressionate: circa 240.000 mq. Al suo interno si trova anche il Museo dedicato a Sissi che raccoglie molti dei suoi oggetti personali.

Sorgente: 5 motivi visitare Vienna, la città più vivibile del mondo

You may also like